Qual è la moto ideale per viaggiare? Qual è la moto giusta?

moto
Qual è la moto ideale per viaggiare? Qual è la moto giusta?

Qual è la moto ideale per viaggiare: Nessuna moto è quella ideale, nessuna moto è quella giusta. La moto adatta per fare un viaggio è quella che si possiede! Non è una moto che fa il viaggio, è il viaggiatore che sceglie come mezzo di trasporto la sua moto. Poi, che quella sia la scelta migliore in assoluto, si può discutere…

Se hai la possibilità di partire per il giro del mondo e anche quella di comprarti una moto nuova di zecca per farlo… beh, intanto buon per te e poi… divertiamoci a valutare attentamente alcune ipotesi e variabili.

Semplicità costruttiva. Si può veramente riparare da soli una moto moderna con un guaio serio?

Assenza di elettronica. Quello che non c’è non si rompe, lo sentivo dire spesso quando correvo, specialmente quando mancava qualcosa. Quando nel 1966 Roberto Patrignani partì da Cape Town alla volta di Asmara con un Guzzi Dingo cross 50, era convinto di avere la moto ideale per fare i settemila cinquecento chilometri di strade dissestate che separano le due città? Forse Tartarini e Monetti quando partirono nel 1957 in sella a due Ducati 175 per il giro del mondo credevano nella qualità superiore delle moto bolognesi?

Se aspettassimo di avere la moto giusta per intraprendere un viaggio resteremmo sempre a casa. Magari potremmo disquisire aiutandoci con grafici, prove strumentali e test fatti da altri su quale sia il mezzo totale ed ideale per viaggiare… ma sempre a casa saremmo.

Poi magari finalmente riusciamo, a suon di rate, ad avere in garage l’endurona più opulenta e pesante della storia oppure la GT veloce come un caccia. Un giorno piove, la lasciamo lì, non abbiamo le gomme adatte; in quel bel posto le strade sono molto rovinate, rischiamo di piegare i cerchi, preferiamo lasciarla lì; fa veramente troppo caldo, l’asfalto brucia, l’aria è rovente… la nostra nuova fiammante moto è veramente fantastica ma non è un Gold Wing con l’aria condizionata, ops.

La moto adatta per viaggiare non esiste, o meglio, tutte le moto sono adatte per viaggiare.

Ho incontrato un ragazzo tedesco alla dogana fra Grecia e Turchia che voleva raggiungere l’Iran, guidava una Diavel e diceva che era perfetta per fare strada, aveva pure la tenda! Ho ammirato una ragazza in Romania che viaggiava da tre mesi su una vecchia Yamaha xs 400. In Lettonia, qualche anno fa, ho incrociato un ragazzo coreano impegnato in un giro del mondo con un’Honda 100, poco più di un motorino.

Nessuna moto è quella ideale, nessuna moto è quella adatta. La moto giusta per fare un viaggio è quella che si possiede!

Massimo

Viaggi in moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.