Viaggi in Moto:
Algeria, Grand Erg OcciDental

Programma e descrizione del viaggio in moto
Algeria, Grand Erg Occidental

Algeria in moto: Il più grande paese del Maghreb, fortemente mediterraneo, popolato nei secoli da Fenici, Cartaginesi, Romani, Vandali, Bizantini e porta dell’Impero Ottomano e poi, fino al 1962, colonia francese.

Un viaggio in moto impegnativo che ci porterà, una volta entrati nel paese da nord, dalla Tunisia, alla scoperta degli splendidamente conservati edifici e mosaici di Djemila tra le montagne dell’Atlante e Constantine, terza città d’Algeria, costruita su un affioramento roccioso circondato da una profonda gola che da sempre la rende una fortezza naturale e celebre per i suoi ponti dai quali si hanno viste mozzafiato. Guideremo, poi, alla volta della fascinosa Algeri con la sua kasbah patrimonio dell’UNESCO, le antiche moschee e i bianchi edifici coloniali francesi e poi ancora splendidi siti archeologici romani prima di dirigere le nostre ruote decisamente a sud verso il grande erg occidentale; pronti all’esplorazione di bellissime oasi, meravigliose dune dorate, laghi salati e Ksour tradizionali berberi dove l’uomo ha saputo adattarsi all’ambiente selvaggio e inospitale, trovando l’acqua e creando mirabolanti opere di ingegneria idraulica per alimentare palmeti e giardini paradisiaci, fortezze e nuove civiltà.

Taghit e le sue iscrizioni rupestri risalenti a ventimila anni fa, Timimoun detta la rossa per il colore delle sue costruzioni in terra in stile sudanese e dall’invidiabile posizione fra dune altissime e distese di sale, El Golea e il suo ksar costruito in paglia e ciotoli, Ghardaia dove il tempo si è fermato e la bellissima valle dello M’Zab dove le donne da un occhio solo sgusciano furtive fra i vicoli millenari.

Un viaggio in moto indimenticabile, un viaggio in moto in Algeria!

Programma di viaggio

  • 1° GIORNO: Genova, imbarco ore 15,00 (GNV)
  • 2° GIORNO: Tunisi, sbarco e trasferimento a Tabarka (200 km)
  • 3° GIORNO: Tabarka – ingresso in Algeria – Hippo Regius – Annaba (116 km)
  • 4° GIORNO: Annaba - Costantina – Djemila – Setif (280 km)
  • 5° GIORNO: Setif – Bejaia - Algeri (350 km)
  • 6° GIORNO: Algeri, visita della città
  • 7° GIORNO: Algeri – Tipasa – Sidi Bel Abbes (467 km)
  • 8° GIORNO: Sidi Bel Abbes – Bechar (584 km)
  • 9° GIORNO: Bechar – Taghit (escursione) (105 km)
  • 10° GIORNO: Taghit – Timimoun (466 km)
  • 11° GIORNO: Timimoun – Al Mania (El Golea) (360 km)
  • 12° GIORNO: Al Mania – Ghardaia (275 km)
  • 13° GIORNO: Ghardaia, valle dello M’Zab
  • 14° GIORNO: Ghardaia – Touggourt (358 km)
  • 15° GIORNO: Touggourt – confine tunisino – Gafsa (340 km)
  • 16° GIORNO: Gafsa – Tunisi, imbarco (ore 18,00) (371 km)
  • 17° GIORNO: Sbarco a Genova

Quote

  • Conducente in camera doppia: 2850 EURO
  • Passeggero in camera doppia: 2750 EURO
  • Supplemento camera singola: 350 EURO

Visto Algeria

Il visto va richiesto PERSONALMENTE dall’interessato, che dovrà recarsi presso il Consolato Generale di Milano o di Roma.

I documenti richiesti:

  • Passaporto con validità minima di sei mesi con almeno due pagine libere attigue;
  • 2 fototessere fondo bianco originali recenti;
  • Formulario AC-51 compilato in stampatello (scarica QUI);
  • Assicurazione medica massimale min. euro 30.000 per viaggio obbligatoria che copre tutto il periodo per cui si richiede il visto.
  • Certificato di residenza (non si accettano copie carta d’identità o autocertificazione);
  • Conferma servizi alberghieri ricevuta dall’Algeria + copia documento d’invito (da noi forniti);
  • Prenotazioni del traghetto/viaggio (da noi forniti).
  • Dimostrazione del possesso di mezzi economici di sostenimento sufficienti (estratto conto bancario o postale);
  • Documenti che dimostri la propria professione: Attestato di lavoro, busta paga, certificato de frequenza scolastica, libretto pensione o altro;

La quota include

  • 14 notti in alberghi 4**** in doppia;
  • Pensione completa;
  • Traghetto A/R Genova Tunisi;
  • Accompagnatore italiano su furgone per trasporto bagagli o persone;
  • Guida locale su mezzo di supporto;
  • Assistenza rilascio Visto Algeria (LOI + prenotazione tour);
  • Assicurazione medico-sanitaria (obbligatoria per ottenere il visto);
  • Ingressi ai siti di Ghardaia, Algeri, Annaba, Costantine, Djemila, Tipaza, Timimoun, El Golea;
  • Visite guidate ai siti menzionati;
  • Serata folkloristica a Ghardaia;
  • Road book cartaceo;
  • Tracce del percorso per navigatore;
  • Gadget 77Roads.

La quota non include

  • Visto algerino (costi consolari circa 85 euro);
  • Escursioni facoltative e ingressi ai siti non menzionati nel programma;
  • Assicurazione facoltativa annullamento viaggio (6,5% della quota);
  • Carburante e pedaggi autostradali;
  • I pasti, le bevande, le mance, gli extra di carattere personale;
  • Tutto quanto non menzionato nella “quota include”.

La mappa del viaggio in moto "Algeria, Grand Erg Occidental"

Dettagli del viaggio

  • Livello: impegnativo
  • Modo di viaggio: no convoglio
  • Tipo di moto: proprio
  • Fondo: 100% asfalto
  • Durata: 17 giorni / 16 notti
  • Lunghezza: 4300 km circa

Le date previste

  • 21/11 – 7/12/2020: ISCRIZIONI APERTE

Galleria fotografica

Potrebbe interessarti anche...

Marocco Imperiale
Tunisia - Rosso corallo